un ideale . . . manifesto!

manifesti di solidarietà politica degli anni ’70, dalla raccolta di Luigi NONO

 

Da una idea di Nuria Schoenberg Nono, l’associazione culturale SlILOS ARTE.MUSICA ARCHITETTURA è riuscita a promuovere e realizzare questa straordinaria esposizione che per la prima volta offre al pubblico l’occasione per coinvolgersi in una retrospettiva politica degli anni ’70 attraverso i manifesti raccolti dal maestro Luigi Nono nel suo ruolo, non solo di grande compositore, ma anche di profondo intellettuale partecipe alle problematiche politiche e sociali internazionali.

Una raccolta iconografica dove il fascino delle grafiche e del soggetto stesso di queste opere si fonde in un nuovamente attuale scenario umano, sociale e politico.

La testimonianza di un passato recente e ancora riconoscibile, purtroppo!

All’epoca, il manifesto era quasi l’unico mezzo di comunicazione di massa, un mezzo che raggiungeva e coinvolgeva tutte le fasce sociali grazie a quella potenza espressiva e a quella inventiva capaci di far risaltare ed emergere temi, idee, propositi e ideologie, argomenti che attraversavano il dibattito politico internazionale.

La freschezza del segno, la varietà del tipo di stampa e di supporto cartaceo, la creatività nell’uso del colore o del bianco/nero fanno sì che questi soggetti ci appaiano come vere opere d’arte.